© Reginato Telescopes
 REGINATO TELESCOPES

SUPERMASER

Telescopio Altazimutale Trasportabile

Il SUPERMASER è il nuovissimo telescopio altazimutale super- trasportabile di costruzione interamente metallica. Il SUPERMASER ha il tubo ottico con 16 tralicci incrociati ad innesto rapido tipo Serrurier, esso può quindi essere smontato in tre parti distinte: top ring, central ring e culatta con specchio primario. La parte più pesante del SUPERMASER da 20” (510mm di diametro) pesa solo 21 Kg mentre per il 24” (610mm di diametro) pesa solamente 26.5 Kg!! Tutte le fasi che riguardano il montaggio sono state accuratamente studiate rendendo l’operazione estremamente semplice grazie anche a degli accorgimenti meccanici che non necessitano viti o chiavi, tutti gli innesti sono facili e veloci da eseguire ed il tempo necessario per tale operazione è di pochi minuti. Entrambi i SUPERMASER da 20" e 24" possono essere caricati in una piccola utilitaria, montati e smontati tranquillamente da una sola persona. Stabilità meccanica: molto elevata,irraggiungibile da qualsiasi montatura in legno. Grazie alla particolare montatura altazimutale in acciaio unita ad un tubo ottico a doppio traliccio incrociato (tipo Serrurier) interamente in lega di allumino i telescopi SUPERMASER sono quasi esenti da vibrazioni durante la focheggiatura anche ad alti ingrandimenti. Fluidità e precisione nel puntamento: incredibile fluidità dei movimenti grazie anche alle frizioni finemente registrabili, ineguagliabile da qualsiasi costruzione di tipo Dobson, stacco al movimento fluido e regolare, nessun segno di ritorno al rilascio anche ad ingrandimenti elevati. Qualsiasi persona può inseguire manualmente un oggetto senza alcun disagio. Tutte le parti che compongono i movimenti sono lavorate con tolleranze molto strette e sono montate su cuscinetti a sfera. Mantenimento della collimazione ottica: eccellente. Grazie agli innesti rapidi a sfera dei tralicci i telescopi Newton SUPERMASER  non necessitano assolutamente di ritocchi dopo il montaggio, anche dopo diversi anni di utilizzo e svariati montaggi e rimontaggi il telescopio continua a mantenere un'ottima collimazione ottica. Disagi per il montaggio: assolutamente nessuno.    I SUPERMASER  presentano dei ridotti ingombri quando sono smontati con una eccezionale facilita di montaggio  senza l'utilizzo di chiavi  viti o pomelli. Il 20" ed il 24" possono essere facilmente montati e trasportati da una sola persona. Resa ottica: molto elevata, sia sul profondo cielo che su oggetti planetari questo grazie all'accuratezza nella lavorazione ottica unita a delle celle di raffinata costruzione meccanica. I telescopi SUPERMASER sono gli unici nel loro genere ad avere una vera e propria forcella in acciaio che assicura loro una stabilità imbattibile. Stabilizzazione termica: l'alluminio di cui sono costruiti i telescopi trasportabili SUPERMASER  presenta una conducibilità termica molto elevata rispetto ai comuni telescopi Dobson in legno, ciò comporta dei tempi di acclimatamento molto più veloci, inoltre sul carter di protezione dello specchio primario sono presenti 3 fori per l'auto ventilazione. Su richiesta in uno o più fori può essere applicata una ventola per velocizzare ulteriormente il tempo di stabilizzazione termica. Garanzia, durata e svalutazione: la costruzione interamente metallica e la verniciatura con fondo e smalto poliuretanico ne fanno uno strumento estremamente longevo per questo motivo anche la sua svalutazione nel tempo è molto bassa. Solo il coating sullo specchio primario presenta una durata limitata, circa 8-12 anni in situazioni normali di utilizzo, il costo della rialluminatura è comunque contenuto.
Grazie all’accuratezza ed alla precisione delle giunzioni unita all’esclusivo e praticissimo sistema di aggancio rapido dei tralicci le regolazioni meccaniche ed ottiche non sono assolutamente necessarie.
EQUIPAGGIAMENTO DI SERIE:  Tralicci ad innesto rapido inferiore e superiore Frizioni registrabili in declinazione e azimuth Pulsante di blocco movimento azimuth Stopper movimento declinazione (per facilitare il montaggio del top ring) Due bauletti in legno multistrato imbottiti per riporre e trasportare in modo sicuro top ring e tralicci Cercatore 8x50 con innesto rapido a coda di rondine visione a 90° con immagine raddrizzata Maniglia con innesto a coda di rondine (per un facile posizionamento del tubo ottico) Innesto a coda di rondine maschio per accessori opzionali (puntatori laser o altro) Predisposizione per un facile e veloce collegamento degli encoder ottici Tappi copri ottiche per specchio primario e secondario Telo paraluce inferiore con attacco a bottoni Telo paraluce centrale con attacco a bottoni Paraluce superiore a lunula Certificato di qualità ottica e tipo di vetro utilizzato Manuale d'uso e suggerimenti per il corretto utilizzo dello strumento
OPTIONAL: Ruote e coppia manubri ad innesto rapido per il trasporto Paraluce superiore integrale Forcella richiudibile a portafoglio Bauletto per culatta Livella a bolla e piedini regolabili Cerchi digitali Puntatore laser  con supporto ad innesto rapido a coda di rondine Cercatore da 80mm Tralicci in fibra di carbonio Ventole di raffreddamento specchio primario Primario e secondario in vetro ceramico
Anche la forcella richiudibile a portafoglio non necessita di chiavi, pomelli o viti per l’assemblaggio
.
SuperMaser 24" with shroud and integral lens hood SuperMaser 24" with shroud and integral lens hood OSTRUZIONE LINEARE FOCHEGGIATORE PESO PARTE PIU’ PESANTE ALTEZZA OCULARE ALLO ZENIT MOVIMENTO ALTEZZA MOVIMENTO AZIMUT SPECIFICHE TECNICHE SUPERMASER  TEMPI DI ASSEMBLAGGIO  (inclusi accessori)	     PREZZO  Euro (IVA esclusa)		          12.500				  15.800			          23.600 5’ - 7’ 6’ - 8’ 8’ - 10’ 1730 mm 1980 mm 2200 mm Su cuscinetti reggispinta e frizioni registrabili 21 Kg 26 Kg 41 Kg 68 Kg 80 Kg 112 Kg tipo Crayford da 2" + riduttore da 1¼" Su cuscinetti a sfere e frizioni registrabili 24% 23% 23% CELLA SECONDARIO 8 lamine in tensione OTTICHE CELLA PRIMARIO 18 punti flottanti correzione Std lambda/4 P.V.; su richiesta lambda/8 P.V. In vetro Supremax stabilizzato, alluminate e quarzate SPECCHIO PRIMARIO RAPPORTO FOCALE SCHEMA OTTICO LUNGHEZZA FOCALE APERTURA Newton 505 mm 605 mm 705 mm 1700 mm 2000 mm 2200 mm F / 3.4 F / 3.3 F / 3.1 20" 24" 28"
Presentazione SuperMaser
Assemblaggio SuperMaser
© Reginato Telescopes
 REGINATO TELESCOPES

SUPERMASER

Telescopio Altazimutale

Trasportabile

Il SUPERMASER è il nuovissimo telescopio altazimutale super-trasportabile di costruzione interamente metallica. Il SUPERMASER ha il tubo ottico con 16 tralicci incrociati ad innesto rapido tipo Serrurier, esso può quindi essere smontato in tre parti distinte: top ring, central ring e culatta con specchio primario. La parte più pesante del SUPERMASER da 20” (510mm di diametro) pesa solo 21 Kg mentre per il 24” (610mm di diametro) pesa solamente 26.5 Kg!! Tutte le fasi che riguardano il montaggio sono state accuratamente studiate rendendo l’operazione estremamente semplice grazie anche a degli accorgimenti meccanici che non necessitano viti o chiavi, tutti gli innesti sono facili e veloci da eseguire ed il tempo necessario per tale operazione è di pochi minuti. Entrambi i SUPERMASER da 20" e 24" possono essere caricati in una piccola utilitaria, montati e smontati tranquillamente da una sola persona. Stabilità meccanica: molto elevata,irraggiungibile da qualsiasi montatura in legno. Grazie alla particolare montatura altazimutale in acciaio unita ad un tubo ottico a doppio traliccio incrociato (tipo Serrurier) interamente in lega di allumino i telescopi SUPERMASER sono quasi esenti da vibrazioni durante la focheggiatura anche ad alti ingrandimenti. Fluidità e precisione nel puntamento: incredibile fluidità dei movimenti grazie anche alle frizioni finemente registrabili, ineguagliabile da qualsiasi costruzione di tipo Dobson, stacco al movimento fluido e regolare, nessun segno di ritorno al rilascio anche ad ingrandimenti elevati. Qualsiasi persona può inseguire manualmente un oggetto senza alcun disagio. Tutte le parti che compongono i movimenti sono lavorate con tolleranze molto strette e sono montate su cuscinetti a sfera. Mantenimento della collimazione ottica: eccellente. Grazie agli innesti rapidi a sfera dei tralicci i telescopi Newton SUPERMASER  non necessitano assolutamente di ritocchi dopo il montaggio, anche dopo diversi anni di utilizzo e svariati montaggi e rimontaggi il telescopio continua a mantenere un'ottima collimazione ottica. Disagi per il montaggio: assolutamente nessuno.    I SUPERMASER  presentano dei ridotti ingombri quando sono smontati con una eccezionale facilita di montaggio  senza l'utilizzo di chiavi  viti o pomelli. Il 20" ed il 24" possono essere facilmente montati e trasportati da una sola persona. Resa ottica: molto elevata, sia sul profondo cielo che su oggetti planetari questo grazie all'accuratezza nella lavorazione ottica unita a delle celle di raffinata costruzione meccanica. I telescopi SUPERMASER sono gli unici nel loro genere ad avere una vera e propria forcella in acciaio che assicura loro una stabilità imbattibile. Stabilizzazione termica: l'alluminio di cui sono costruiti i telescopi trasportabili SUPERMASER  presenta una conducibilità termica molto elevata rispetto ai comuni telescopi Dobson in legno, ciò comporta dei tempi di acclimatamento molto più veloci, inoltre sul carter di protezione dello specchio primario sono presenti 3 fori per l'auto ventilazione. Su richiesta in uno o più fori può essere applicata una ventola per velocizzare ulteriormente il tempo di stabilizzazione termica. Garanzia, durata e svalutazione: la costruzione interamente metallica e la verniciatura con fondo e smalto poliuretanico ne fanno uno strumento estremamente longevo per questo motivo anche la sua svalutazione nel tempo è molto bassa. Solo il coating sullo specchio primario presenta una durata limitata, circa 8-12 anni in situazioni normali di utilizzo, il costo della rialluminatura è comunque contenuto.
Grazie all’accuratezza ed alla precisione delle giunzioni unita all’esclusivo e praticissimo sistema di aggancio rapido dei tralicci le regolazioni meccaniche ed ottiche non sono assolutamente necessarie.
EQUIPAGGIAMENTO DI SERIE:  Tralicci ad innesto rapido inferiore e superiore Frizioni registrabili in declinazione e azimuth Pulsante di blocco movimento azimuth Stopper movimento declinazione (per facilitare il montaggio del top ring) Due bauletti in legno multistrato imbottiti per riporre e trasportare in modo sicuro top ring e tralicci Cercatore 8x50 con innesto rapido a coda di rondine visione a 90° con immagine raddrizzata Maniglia con innesto a coda di rondine (per un facile posizionamento del tubo ottico) Innesto a coda di rondine maschio per accessori opzionali (puntatori laser o altro) Predisposizione per un facile e veloce collegamento degli encoder ottici Tappi copri ottiche per specchio primario e secondario Telo paraluce inferiore con attacco a bottoni Telo paraluce centrale con attacco a bottoni Paraluce superiore a lunula Certificato di qualità ottica e tipo di vetro utilizzato Manuale d'uso e suggerimenti per il corretto utilizzo dello strumento
OPTIONAL: Ruote e coppia manubri ad innesto rapido per il trasporto Paraluce superiore integrale Forcella richiudibile a portafoglio Bauletto per culatta Livella a bolla e piedini regolabili Cerchi digitali Puntatore laser  con supporto ad innesto rapido a coda di rondine Cercatore da 80mm Tralicci in fibra di carbonio Ventole di raffreddamento specchio primario Primario e secondario in vetro ceramico
Anche la forcella richiudibile a portafoglio non necessita di chiavi, pomelli o viti per l’assemblaggio
.
SuperMaser 24" with shroud and integral lens hood SuperMaser 24" with shroud and integral lens hood
Presentazione SuperMaser
Assemblaggio SuperMaser
OSTRUZIONE LINEARE FOCHEGGIATORE PESO PARTE PIU’ PESANTE ALTEZZA OCULARE ALLO ZENIT MOVIMENTO ALTEZZA MOVIMENTO AZIMUT SPECIFICHE TECNICHE SUPERMASER  TEMPI DI ASSEMBLAGGIO  (inclusi accessori)	     PREZZO  Euro (IVA esclusa)		        12.500		  15.800	 	             23.600 5’ - 7’ 6’ - 8’ 8’ - 10’ 1730 mm 1980 mm 2200 mm Su cuscinetti reggispinta e frizioni registrabili 21 Kg 26 Kg 41 Kg 68 Kg 80 Kg 112 Kg tipo Crayford da 2" + riduttore da 1¼" Su cuscinetti a sfere e frizioni registrabili 24% 23% 23% CELLA SECONDARIO 8 lamine in tensione OTTICHE CELLA PRIMARIO 18 punti flottanti correzione Std lambda/4 P.V.; su richiesta lambda/8 P.V. In vetro Supremax stabilizzato, alluminate e quarzate SPECCHIO PRIMARIO RAPPORTO FOCALE SCHEMA OTTICO LUNGHEZZA FOCALE APERTURA Newton 505 mm 605 mm 705 mm 1700 mm 2000 mm 2200 mm F / 3.4 F / 3.3 F / 3.1 20" 24" 28"